Sign in / Join

Galatasaray e Fenerbahce, Istanbul di meglio di nemici

Ⓒ AFP/File – BULENT KILIC – | La rivalità tra le squadre di calcio turca Fenerbahce (blu) e Galatasaray (rosso) risale a quasi un secolo, con i lati in parte essere decise dalla loro geografia in riferimento stretto del Bosforo

Per oltre un secolo, Galatasaray e Fenerbahce sono state combattendo per la supremazia di calcio nella più grande città della Turchia di Istanbul, in un solo derby transcontinentale del mondo.

Visti da un supporto voraci e tifosi non perdona, si tratta di un gioco in cui perdere semplicemente non può essere un’opzione.

“E ‘guerra”, dice Yakip Altonisik, un membro del gruppo ventilatore principale del Galatasaray l’ultrAslan. “Si può perdere il titolo, ma non il derby”.

“La pressione inizia almeno un mese prima della partita”, afferma Erden Kosova, il co-fondatore del fan club Fenerbahce Vamos Bien. “Cerco e rimettere lo stress fino all’ultimo minuto. Ma il giorno della partita, la mia testa sta scoppiando.”

Domenica scorsa, le Canarie gialle di Fenerbahce, in base alla parte asiatica di Istanbul, si attraversa il ponte sul Bosforo ad assumere i Lions del Galatasaray nella loro casa nel Turk Telekom Arena sul lato europeo della città nell’ultimo derby .

La rivalità tra le due parti è determinata in parte dalla geografia con ventilatori comportano come un marina invade e attraversa il Bosforo traghetti e canto.

– ‘passione collettiva’ –

Il derby è “notevole per la grandezza della passione collettiva che suscita”, dice lo scrittore turco Tanil Bora, aggiungendo la rivalità è stata modellata dalla sociologia, filosofia e geografia.

Quando fu fondata, il Galatasaray è stato visto come un club di élite ottomano occidentalizzate mentre il Fenerbahce è stato visto come il club della borghesia industriale orientata verso l’Anatolia.

Bora dice che questo si traduce in due filosofie diverse che si scontrano – l’intellettuale, approccio razionale Galatasaray rispetto al “aspirazione per lo splendore” del Fenerbahce.

Le due squadre nel frattempo sono basati su aree molto specifiche e diverse – Galatasaray attorno a un liceo francofona nel quartiere di Beyoglu di Istanbul, mentre Fenerbache il Lycée Saint-Joseph, anche di lingua francese, nella parte asiatica della città.

Uno dei momenti più famosi della storia del derby è venuto nel 1996, quando manager poi scozzese del Galatasaray Graeme Souness ha piantato una bandiera del club in mezzo al campo Fenerbahce dopo aver vinto la Coppa di Turchia 1996 finale.

Lungi dall’essere rimproverato dalla direzione di Gala, l’incidente trasformato Souness in un eroe popolare per i tifosi del Galatasaray.

– ‘Nel sangue’ –

In tempi recenti, Fenerbahce conobbe il suo periodo d’oro negli anni 1970 e 1980. Il decennio successivo Galatasaray è stato il capofila, coronato dalla sua vittoria contro l’Arsenal nella Coppa UEFA del 2000, l’unico titolo europeo vinto da una squadra turca a questo giorno.

Il derby di Istanbul ha conosciuto scontri sanguinosi che a volte pari a battaglie campali tra i sostenitori.

Un ventilatore Fenerbahce è stato accoltellato a morte dopo un derby nel 2013, un incidente che ha inviato brividi attraverso il calcio turco.

Ⓒ AFP/File – OZAN KOSE – | sostenitori Besiktas, del Fenerbahçe e Galatasaray allietare prima della partita di calcio Ziraat Coppa di Turchia tra il Besiktas e Kayserispor il 14 dic 2016

Ma dal momento che le autorità si trasferì a pulire sostanzialmente il calcio turco dal 1990, una maggiore calma ha prevalso.

Alcuni sostenitori, come Erden Kosova, non sono felici per l’atmosfera negli stadi che sono “pieni di impiegati in camicie che applaudono educatamente”. Ma gli stadi turchi rimangono tra i più rumorosi del mondo.

calcio turco è cambiato e Fenerbahce e Galatasaray non può più assumere il dominio.

Il loro rivale Istanbul Besiktas ha ravvivato in questi ultimi anni, vincendo il titolo 2015/2016, mentre Basaksehir – terra ha anche ottenuto – in precedenza la squadra prende il nome dal comune di Istanbul.

E quest’anno alcuni direbbero che il derby non è nemmeno un titolo determinante match con il Besiktas topping campionato e Başakşehir cinque punti di distacco e di Fenerbahce e Galatasaray 11 e 12 punti rispettivamente al largo della testa.

Ma la pressione è enorme per i giocatori e lo staff, con i media intensificando la pressione nelle settimane che precedono la partita.

“Questa sarà una delle battaglie che passa alla storia”, ha detto l’allenatore olandese del Fenerbahce Dick Advocaat.

Tanil Bora sostiene che in epoca bizantina – prima del 1453 conquista di Costantinopoli – la grande passione sportiva era per le corse dei carri con i tifosi divisi tra i Blues e Verdi.

Si stava combattendo tra i gruppi di tifosi rivali che hanno portato ai disordini Nika contro l’imperatore Giustiniano nel 532 a Costantinopoli, la peggiore combattimenti nella sua storia, che rase al suolo gran parte della città al suolo.

Questo dimostra, dice, che “questa città ha il derby nel suo sangue”.

Termini di servizio